22. feb, 2021

“Travel with Purpose” : Hilton Northholme Resort & Spa

Adottare un corallo e vivere una vacanza “green”, questo e tanto altro è alloggiare in un incantevole resort della famiglia Hilton nel cuore delle Seychelles.L’Hilton è una delle principali società alberghiere con un portafoglio di 18 marchi che comprende più di 6.200 strutture, con più di 983.000 camere, in 118 paesi. La catena ha accolto più di tre miliardi di ospiti nei suoi 100 anni di storia, con 580 hotel in sei continenti.

Lo splendido Hilton Northolme Resort & Spa nell’isola di Mahé permette al cliente di vivere delle esperienze davvero uniche e speciali, in questo luogo magico non solo si è immersi in una atmosfera da favola, suggerita dal paesaggio, dalle spiagge, dal mare, ma qui l'ospite può usufruire di tutti i servizi che il resort offre al cliente, anche un po' particolari e insoliti per far sì che il cliente  "viaggi con uno scopo "(Travel with purpose) come  “adottare un pezzo di mare" alle Seychelles ed essere turisti “green ". La struttura ha lanciato un programma bellissimo per proteggere e preservare la vita marina e quella della barriera corallina lungo la costa del nord-ovest. Dal momento in cui è stato lanciato il progetto “Adotta un corallo”, gli ospiti del resort sono stati incoraggiati a prendere parte all’iniziativa visitando questi bellissimi coralli con uno specialista della conservazione marina.In questo resort i turisti possono fare snorkeling per apprezzare la bellezza della barriera corallina, oltre ad avere la possibilità di “adottare” il corallo sul posto. Adesso c’è anche la possibilità di adottare online, basta un click.Il programma di restauro della barriera corallina presso l'Hilton Northolme e DoubleTree Allamanda mira a raccogliere coralli dalle dimensioni di un dito, in modo da trasferirli in vivai di coralli posizionati in vasche, qui vengono curati fino a quando non sono pronti per essere trapiantati nuovamente nel fondale marino.Che sia in loco oppure online si può scegliere tra una varietà di coralli per soli 25 euro.Purtroppo alcuni coralli (come Acropora e Pocillopora) sono stati danneggiati a causa dell'aumento della temperatura del mare dovuto al riscaldamento globale, quindi il progetto ha uno scopo anche salvifico.Si può addirittura scegliere un nome per il pezzo di corallo selezionato, si riceve un certificato di adozione, una scheda informativa e l'immagine della specie di corallo scelta, un aggiornamento della crescita dopo sei mesi e la posizione GPS della colonia di corallo una volta che è stata piantata nella barriera corallina. Adottando il corallo, il 100% dei proventi è devoluto direttamente alla Marine Conservation Society of Seychelles (MCSS).Con l’adozione da parte del cliente virtuale o in loco si contribuisce a garantire la futura manutenzione dei coralli nei loro vivai e il miglioramento delle prospettive di espansione delle barriere coralline nelle Seychelles.E’un vero e proprio programma di protezione e preservazione che fa onore a questo resort.

Per ulteriori informazioni e per l'adozione visitate il sito: www.mcss.sc/coral_adoption.html

 

Chi alloggia all’ Hilton Northolme Resort & Spa nell’isola di Mahé può anche esplorare il magico mondo subacqueo, semplicemente per vivere splendide avventure sotto il livello del mare. Chi è curioso di vedere con i propri occhi l'impatto positivo del progetto di conservazione della barriera corallina può godere di un percorso per lo snorkeling organizzato dal team dell'Hilton. Ogni giorno alle 9.30 del mattino e alle 14.30 gli ospiti del resort sono invitati a fare un tour snorkeling per esplorare i magici fondali.La traccia conduce a cinque diverse boe, ognuna delle quali evidenzia la bellezza della barriera corallina.Durante lo snorkeling gli ospiti saranno sopraffatti dalla incredibile fauna marina, una sorta di “fish city”.L’hotel incoraggia il cliente ad aiutare il Marine Conservation Team a trapiantare il corallo e alla pulizia dello stesso ogni giorno alle 8.30 del mattino, proprio durante lo snorkeling.

Oltre al progetto “Adotta un corallo” il Northolme Resort & Spa nell’isola di Mahé si impegna al 100% all’eliminazione della plastica nei prossimi anni e utilizza esclusivamente bottiglie di vetro così come cannucce di bambù, da molto tempo prima che ci fosse il plastic free ovunque. L'iniziativa “Soap for Hope” mira al recupero da parte dell’hotel di resti di sapone per trasformarli in nuove saponette da fornire alle comunità bisognose. Ogni mese l’hotel incoraggia gli ospiti alla sostenibilità istituendo “il giorno sostenibile”, durante il quale diverse sono le iniziative, come la pulizia della spiaggia, consumare pasti vegetariani, per un’ora al giorno il resort invita il cliente a non utilizzare la corrente e l'acqua nel proprio alloggio. Insomma un resort davvero “ green” per il turista “ecosostenibile”

Da sempre il resort sostiene gli agricoltori locali e ha anche un giardino organico in loco.Hilton Northolme è uno dei pochi resort delle Seychelles a utilizzare i pannelli solari per generare acqua calda nelle ville degli ospiti e spa.

Siete pronti a cominciare il vostro viaggio in questo paradino all'insegna dell'ecosostenibilità e non solo ?

https://www.hilton.com/en/hotels/sezhihi-hilton-seychelles-northolme-resort-and-spa